Biblioteca

Biblioteca

 

La Biblioteca musicale del Conservatorio statale di musica “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto (TV)

La Biblioteca del Conservatorio statale di musica “A. Steffani” è la principale struttura di servizio per gli studenti e i docenti del Conservatorio, supporto fondamentale ai percorsi formativi e artistici offerti dall’Istituto.
Unica Biblioteca musicale specializzata del territorio, offre anche servizio di consulenza agli studiosi e ai musicisti esterni che ne facciano richiesta.

Regolamento della Biblioteca

Orario di apertura al pubblico per l’a.a. 2019-20

La Biblioteca d’Istituto è, di norma, aperta al pubblico, nel periodo scolastico, per la consultazione e per il servizio prestiti con il seguente orario settimanale:

Lunedì: 13 – 16

Martedì: 11 – 17

Mercoledì: 13 – 16

Giovedì: 12 – 15 (da gennaio 2020 sarà 11 – 14)

Venerdì: 13 – 16

Per l’a.a. 2019-20, la gestione del servizio prestiti è affidata agli studenti Francesco Costantini, Claudio Murru e Sonia Barbon.

Per il servizio di reference (in particolare per gli studenti in tesi) e per ulteriori informazioni, si prega di contattare via mail la prof.ssa Nicoletta Billio, responsabile scientifico-didattica della Biblioteca e docente di Bibliografia musicale.

Si avvisa che l’orario di apertura potrà subire variazioni per impegni didattici degli studenti collaboratori. Le eventuali variazioni saranno comunicate al personale coadiutore presente in Chiostro (0423 721964).

Contatti

Sede: Via S. Giacomo, 1 – Chiostro di S. Giacomo, Piano terra.

Tel. centralino: 0423/721964.

Posta elettronica

Servizio prestiti: biblioteca@steffani.it

Docente Bibliotecario – Nicoletta Billio – bibliotecario@steffani.it

Cataloghi

Il catalogo della Biblioteca è in corso di digitalizzazione e di revisione.

Per consultarlo:

Consulta qui il catalogo

Storia e patrimonio

Il patrimonio documentario della Biblioteca del Conservatorio di Castelfranco Veneto comprende ca. 10.000 testi a stampa (libri e edizioni musicali) e ca. 1.500 documenti sonori (cd e dvd).

La raccolta è in fase di continuo incremento, con l’acquisizione di edizioni musicali a supporto dell’attività didattica e di produzione, e di testi musicologici aggiornati.

In passato, il patrimonio della Biblioteca è stato arricchito da alcune donazioni significative, provenienti, per lo più, da musicisti attivi presso lo Steffani.

In particolare:

Donazione Ines Aita

La donazione, pervenuta alla fine degli anni Novanta, comprende la biblioteca personale e di studio della violinista Ines Aita, in passato docente del Conservatorio “A. Steffani”. Si tratta per lo più di edizioni a stampa risalenti ai primi decenni del Novecento di musica per violino (studi e tecnica) e per violino e pianoforte.

Donazione Bruno Pasut (1914-2006)

Il fondo Pasut, in corso di catalogazione, comprende ca. 1.000 testi, tra edizioni musicali a stampa, libri di argomento musicale e manoscritti musicali.

Compositore, direttore di coro, organista e stimato didatta, di Pasut la Biblioteca dello Steffani non conserva le composizioni, bensì la biblioteca personale, testimonianza diretta dei suoi vasti interessi musicali e della sua attività artistica.

Figura di spicco nel panorama musicale del Triveneto del Novecento, Bruno Pasut fu direttore del Conservatorio “Steffani” negli anni 1980-81.

La sua Biblioteca comprende un ampio repertorio di musica per coro, materiale per gruppi strumentali cameristici e per orchestra d’archi (provenienti, per lo più, da una precedente donazione di Menenio Bortolozzi), musica per organo, e trattati e metodi di composizione e armonia.

Si segnala, infine, la presenza di una piccola ma preziosa raccolta di manoscritti di compositori dell’epoca, in particolare Virgilio Mortari e il trevigiano Sante Zanon.

Tra gli altri, è pervenuta la copia autografa del Cantico di Santo Francesco per coro di 4 voci miste, Baritono e orchestra di Sante Zanon, concertato e diretto da Bruno Pasut a Treviso nel 1940.

Donazione Maria Giovanna Miggiani (1960-2012), musicologa

Si tratta di più di 200 pubblicazioni di argomento storico- musicologico, facenti parte della biblioteca personale della prof.ssa M. G. Miggiani, già docente di Storia della musica per i corsi di Didattica, presso il Conservatorio “A. Steffani”. La Biblioteca è stata donata, dalla famiglia, alle Biblioteche musicali dei Conservatori di Vicenza e di Castelfranco Veneto. Di questa donazione, si segnalano, in particolare, numerosi testi sul teatro musicale in Veneto.

Donazione Emanuela Sarni (1955-2019), musicologa

La donazione, in corso di catalogazione, comprende numerose pubblicazioni di argomento storico-musicologico, facenti parte della biblioteca personale della prof.ssa Emanuela Sarni, per molti anni docente di Storia della musica ed Estetica musicale presso il Conservatorio “A. Steffani”. La donazione, comprende, in particolare, numerosi interessanti testi, editi negli anni 70 e 80 del secolo scorso, non più reperibili nel mercato editoriale.