Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

CHIAVE CLASSICA – ORCHESTRA D’ARCHI

maggio 2 @ 20:45

ORCHESTRA D’ARCHI “A. STEFFANI”

Dario Samarani, violino

Paolo Tirro, pianoforte

Alberto Vianello, direttore

 

E.Grieg: Two melodies op.53      Norvegian-First Meeting

 

F.Mendelssohn Bartholdy: Concerto  in re minore per violino e piano  MWV O 4

Allegro – Adagio  -Allegro molto

Violino:  Dario Samarani

Pianoforte:  Paolo Tirro

 

E.Bloch:       Concerto Grosso n.1 per archi e piano obbliagato

1)  Prelude

2) Dirge

3) Pastorale and Rustic Dances

4)  Fugue

piano: da definire

 

Dario Samarani. Nato a Dolo (Venezia) nel 1996, si è diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida di Andrea Vio presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.
È vincitore di primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il Concorso Nazionale “Città di Piove di Sacco”, il Concorso Internazionale “Città Murata” e il Concorso Internazionale “Nuovi Talenti” Città di Spinea. Ha inoltre ricevuto la borsa di studio “D. Zambon” riservata ai migliori allievi del Conservatorio “A. Steffani”. Si è esibito in qualità di solista e camerista presso: Teatro Ponchielli e Auditorium della Camera di Commercio di Cremona, Teatro Accademico di Castelfranco Veneto, Fonderie Teatrali Limone di Moncalieri, Cittadella International Music Festival. In ambito orchestrale ha all’attivo collaborazioni con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra d’Archi Italiana, l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza e con direttori quali Esa- Pekka Salonen, Enrico Bronzi ed Alexander Lonquich. Si è perfezionato con Amiram Ganz, Ilya Grubert e Marco Fornaciari. Attualmente studia nella classe di Stefano Pagliani al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena e frequenta i corsi di alto perfezionamento di Salvatore Accardo presso l’Accademia “W. Stauffer” di Cremona.

Classe 1994, Paolo Tirro si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso sotto la guida di Domenico Codispoti (Luglio 2016).
Apprezzato per la sua grande sensibilità e musicalità, è vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Magliano Sabina”, Concorso Internazionale di Musica “Guido da Venosa”, Concorso Pianistico Internazionale “Andrea Baldi”, International Piano Competition for Youth “Dinu Lipatti”, “Maria Giubilei” International Piano Competition dove ha vinto una borsa di studio per partecipare alla Sommerakademie 2016 del Mozarteum di Salisburgo con il M° Aquiles Delle Vigne. Gli è stata inoltre assegnata una borsa di studio per l’International Keyboard Institute and Festival di New York 2016.
Ha collaborato con la Circle Symphony Orchestra e l’Orchestra del Conservatorio “L. Perosi”, con le quali ha eseguito il Concerto n. 1 di Chopin e il Concerto n. 3 di Beethoven. Diverse le masterclass alle quali ha preso parte: Emilia Fadini (clavicembalo), Pavel Gililov, Edith Murano, Emanuel Krasovsky, Riccardo Risaliti, Jerome Rose etc. Ha inoltre seguito lezioni di musica da camera con Enrico Dindo e Giovanni Gnocchi.
Si è esibito in qualità di solista e di camerista in numerosi Festival e per diversi enti, tra cui Cittadella Music Festival, Monferrato Classic Festival, San Giacomo Festival, Amici di Verdi Busseto, Fondazione Benetton Studi e Ricerche, Rotary e Rotaract Club, Università Cattolica del Sacro Cuore di Campobasso. Attualmente si perfeziona con Massimiliano Ferrati presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto dove frequenta il Master di II livello di pianoforte.

 

L’Orchestra d’archi “Agostino Steffani “è nata da quasi 15 anni nella classe di musica d’insieme per archi del nostro Conservatorio. Ci sono varie tipologie di organico, dai  primi corsi fino al gruppo dei corsi superiori che da qualche anno si avvale della preziosa collaborazione di docenti che con il loro contributo, sia artistico che umano, hanno portato questo gruppo ad esibirsi in svariate occasioni, ottenendo molti consensi e proponendo programmi del grande repertorio cameristico per questa formazione.

 

Alberto Vianello nato a Venezia, è stato allievo per il violino di Luigi Ferro presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia e successivamente di P.Farulli e A. Savelli per la Viola. Ha svolto attività concertistica sia in Italia che all’estero, in varie orchestre da Camera come prima Viola, partecipando a tournèes in Europa e a festival internazionali di musica da camera, registrando inoltre per la RAiI la ORTf (Radiotelevisione francese) e per la radio tedesca. Ha collaborato con l’orchestra del maggio musicale fiorentino con l’orchestra del Teatro “ La Fenice” con direttori quali: R.Muti, Y. Aronovich, H.Casadesus, P.Maag, P. Bellugi, D. Gatti. e con la Biennale musica di Venezia nel complesso “ex novo ensemble”. Dal 1980, anno della fondazione, ha fatto parte dell’orchestra filarmonica Veneta con la quale ha svolto intensa attività lirico-sinfonica fino al 1997. da oltre trent’anni si occupa della formazione orchestrale di giovani allievi promuovendo attività artistiche di vario genere. Ha diretto vari gruppi sinfonici e cameristici con repertorio dal barocco alla musica contemporanea.È stato fondatore e direttore dell’orchestra “piccola Accademia” di Udine, registrando con la CRdm italia un Cd dedicato alla Viola d’Amore con il celebre violista J.A.Calabrese nella prima incisione assoluta del “Concerto da Chiesa” di -Frank Martin, e un Cd con musiche di J.S.Bach. da l 995 al 2001 è stato docente ai corsi di formazione orchestrale a Majano (Udine). Ha insegnato Viola al Conservatorio di Rovigo e Quartetto al Conservatorio di Adria (Ro) e dal 1981 al 2000 al Conservatorio di Udine. Dal 2009 è fondatore e direttore dell’orchestra da Camera “della Roggia”, nata con l’obiettivo di avviare i giovani strumentisti alla carriera concertistica.

Prezzo biglietti

Intero € 12 – ridotto* € 7

Studenti, personale del Conservatorio, ragazzi fino ai 18 anni 3€

 

 

Prezzo abbonamenti per 9 concerti:

intero € 60 – Ridotto* 40€

*Ridotto under 25 over 65

 

Vendita biglietti il giorno del concerto dalle 16.00 fino a inizio spettacolo

 

Diritto di prelazione per gli abbonati della stagione 2018 fino a lunedì 21 gennaio 2019 presso l’ufficio produzione del Conservatorio dal lunedì al venerdì 12.00-14.00

 

Vendita nuovi abbonamenti giovedì 24 e venerdì 25 gennaio dalle 16.00 alle 19,00 presso la biglietteria del teatro Accademico tel. 0423.735600

 

Prenotazioni singoli biglietti. Entro le ore 12.00 del giorno che precede il concerto tel 0423/495170 dalle 10.00 alle 12.00 e scrivendo a chiaveclassica@steffani.it

 

Informazioni sulla stagione www.conscfv.it       www.chiaveclassica.it -fb chiaveclassica

La direzione artistica si riserva ogni opportunità di eventuali modifiche del calendario imposte da cause di forza maggiore. Gli abbonati sono pregati di seguire eventuali variazioni di programma sul sito www.chiaveclassica.it

Tutti gli appuntamenti saranno preceduti alle ore 20.15 da una presentazione del concerto nel foyer del Teatro.

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 20.45

Dettagli

Data:
maggio 2
Ora:
20:45
Categorie Evento:
,

Luogo

Teatro Accademico
Via Garibaldi, 4
castelfranco veneto, Italia
+ Google Maps